| 
  • If you are citizen of an European Union member nation, you may not use this service unless you are at least 16 years old.

  • Stop wasting time looking for files and revisions. Connect your Gmail, DriveDropbox, and Slack accounts and in less than 2 minutes, Dokkio will automatically organize all your file attachments. Learn more and claim your free account.

View
 

Corso di Informatica - Teniamo pulito il TOPO

Page history last edited by Trapani Marco 11 years, 5 months ago

CURA DELLA SINDROME DEL TOPO PAZZO (CRAZY MOUSE) 

 

Dunque, probabilmente questa pagina potrà diventare obsoleta in pochi anni, ma, visti gli investimenti sempre in calo nel mondo universitario, altrettanto probabilmente continuerete a imbattervi in mouse saltellanti, cattivi, che non seguono i vostri ordini e vi fanno impazzire (sindrome del topo pazzo).

 

Specialmente in postazioni condivise, chessò, biblioteca, aula informatica e simili, può capitare di vedere che il puntatore sul video non si muove proprio in sincrono con gli spostamenti che noi imprimiamo al mouse: quale è il motivo: semplice ! il nostro topo, a differenza di quelli che oggi circolano, è uno di quelli vecchi, con la PALLA !

 

Per funzionare i mouse hanno bisogno di rilevare il movimento, e, storicamente, i primi mouse commerciali utilizzavano un sistema composto da una pallina di caucciù (piuttosto dura) e due rulli (nascosti DENTRO il mouse) in posizione ortogonale per rilevare i movimenti della palla stessa.

 

Quando i due rulli si sporcano (e questo, causa polvere, è molto ma molto facile) si formano dei lanicci e delle protuberanze di sudicio attaccate ai due rulli che impediscono il regolare e pulito movimento.

 

Come risolvere: poche chiacchiere, ed evitiamo di fare i consumisti, buttando via un mouse perfettamente funzionante solo perchè è sporco !

 

1) rovesciare il mouse "pancia all'aria"

2) smontare la palla (normalmente è tenuta ferma da un disco di plastica (ghiera) che basta far ruotare per circa 45°, di solito nel senso indicato da una freccia) 

3) utilizzare un temperino (ma va bene qualsiasi superficie metallica appuntica, come delle pinzette da ciglia, una penna biro o, visto che siamo in ambito medico, un bisturi !!) per rimuovere lo sporco attaccato ai due rulli ben visibili DENTRO l'alloggiamento della palla; 

4) rimontare la palla e rimettere al suo posto la ghiera di plastica e... voilà ! il topo funzionerà come nuovo, senza saltellamenti e incespichi.

 

Voi, e quelli che verrano dopo di voi, potranno quindi lavorare in santa pace !

 

P.S. visto che molti dei frequentanti del wiki sono aspiranti medici o infermieri, non dovrebbero trovare molto difficile curare un povero topo, visto che dovrebbero imparare a curare delle persone, che, per loro natura, non stanno così ferme e hanno anche la pessima abitudine di lamentarsi ! 

 

 

Comments (0)

You don't have permission to comment on this page.