| 
  • If you are citizen of an European Union member nation, you may not use this service unless you are at least 16 years old.

  • Work with all your cloud files (Drive, Dropbox, and Slack and Gmail attachments) and documents (Google Docs, Sheets, and Notion) in one place. Try Dokkio (from the makers of PBworks) for free. Now available on the web, Mac, Windows, and as a Chrome extension!

View
 

Corso di informatica - Internet

Page history last edited by Trapani Marco 12 years, 10 months ago

Abbiamo visto come la nascita di Internet sia stata causata dalle esigenze di tipo militare, come spesso (purtroppo) succede. Il successivo prorompente sviluppo della rete tuttavia, è riconducibile alla seguente generale considerazione: in un mondo nel quale le attività umane sono sempre più strutturate in organizzazioni complesse, la veicolazione delle informazioni quanto più veloce, completa e sicura possibile, riveste un'importanza fondamentale. È così che, rendendosi disponibili nuovi strumenti di trasmissione delle informazioni, abbiamo potuto assistere a vere e proprie esplosioni delle loro applicazioni.

 

Fin dall'inizio gli elementi costitutivi essenziali di quella che oggi chiamiamo Internet interpretarono assai bene quella che abbiamo definito la necessità di veicolare informazioni. Le esigenze di trasmissione delle informazioni possono essere di vario tipo.

 

Una esigenza primaria è quella di comunicare semplici informazioni in modo diretto a collaboratori di ogni tipo. Un'esigenza che molto spesso è soddisfatta dalla comunicazione telefonica ma che in numerose circostanze non avrebbe bisogno dell'invasività del telefono. Quest'ultimo infatti interrompe incondizionatamente l'attività del destinatario, cosa non sempre desiderabile o addirittura nociva se troppo frequente. Quella che oggi conosciamo come email risponde perfettamente a questa esigenza. La posta elettronica è nata per inviare brevi messaggi di testo ad un destinatario libero di consultare la propria casella di posta in qualsiasi momento. Un mezzo veloce, economico e flessibile in quanto rispettoso dell'organizzazione del lavoro dell'interlocutore. La posta elettronica è uno dei servizi originali fondamentali di Internet.

 

Non da soli brevi messaggi è composta l'esigenza di comunicazione. Spesso è necessario trasmettere documenti che possono essere di vario tipo. Una caratteristica che nel linguaggio dell'informatica corrisponde ad avere file (documenti) di formato (tipo) diverso. Il servizio FTP è stata la risposta iniziale di Internet a questa esigenza.

 

Una delle prospettive di evoluzione più recenti di Internet consiste nella generalizzazione del concetto di informazione a quello di risorsa: nel futuro di Internet si prevede di poter accedere non solo ad informazioni ma anche a prestazioni fornite da computer diversi, per esempio tempo di calcolo fornito da un supercomputer. È interessante il fatto che i servizi originali di Internet includessero già il germe di questa esigenza sotto forma del servizio telnet che consente di trasformare il proprio computer in un terminale di un computer remoto.

 

Prima di passare a commentare un pò più estesamente questi servizi fondamentali, è necessario richiamare il concetto di architettura client/server su cui essi sono basati. Per capire questo concetto bisogna pensare al fatto che la realizzazione di un servizio implica sempre una richiesta ed una risposta. Si può quindi immaginare che vi sia una parte di software che gestisce la richiesta del servizio ed una parte invece che lo esegue. Anche se questa architettura può essere riprodotta in un software che funziona localmente su di un solo computer (spesso è così ) essa si adatta particolarmente bene alla realizzazione di servizi nell'ambito della rete dove è usuale che una richiesta sia formulata su di un computer e venga invece soddisfatta da un altro computer connesso alla rete.

 

Prima di vedere le caratteristiche dei servizi fondamentali proviamo a farci un'idea di come è stutturata Internet.

 

 

Comments (0)

You don't have permission to comment on this page.